Stampa PDF

Memorial Giova.Re. - Ventennale di Protezione Civile

camposcuola2017_logo

Era il 24 febbraio 1998 quando il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Bastia Umbra veniva ufficialmente costituito con la delibera della Giunta Comunale n. 59/1998. Quest’anno ricorre quindi il ventennale del Gruppo per la cui occasione i Volontari hanno ideato il “Memorial Giova.Re. 1998-2018, 20 anni di Volontariato”. Dopo una prima fase inaugurale delle iniziative di commemorazione del nostro ventennale che ha visto la realizzazione del convegno pubblico del 25 febbraio 2018 intitolato: “Comunicare la Protezione Civile e le emergenze sui social network”, i nostri Volontari sono stati impegnati, nel mese di marzo, nello svolgimento di un’attività seminariale a livello tecnico-specialistico tenuta dai Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Perugia avente per oggetto l’utilizzo di DPI, corde e imbracature. Altre iniziative sono state la realizzazione di un corso BLSD aperto alla popolazione e tre incontri per l’utilizzo in sicurezza delle pompe idrovore e delle attrezzature per intervento in caso di rischio idro-geologico, sempre con il supporto dei VVF del Comando Provinciale di Perugia. Il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Bastia Umbra festeggia i 20 anni di attività.Ultima fase del “Memorial Giova.Re. 1998-2018” è la realizzazione di un’esercitazione di tre giorni (18- 20 maggio 2018) presso la “Base Scout Santa Chiara”, censita nel Piano Comunale di Protezione Civile come area di ammassamento dei Volontari. Scopo primario di tale esercitazione è la simulazione di un’emergenza di tipo A (“locale”, ex art. 7 lett. a), D. Lgs. n. 1/2018 – “Codice della Protezione Civile”) con la collaborazione dell’amministrazione comunale e dei tecnici del Comune di Bastia Umbra (attivazione C.O.C.) e il coinvolgimento della popolazione. Inoltre, alcune attività saranno finalizzate alla verifica di quanto appreso negli incontri svoltisi nella seconda fase della manifestazione, sempre in regime di stretta collaborazione con i VV.F. L’esercitazione sarà aperta alle varie Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile della Regione Umbria e saranno previste anche alcune attività con il diretto coinvolgimento della popolazione. Collaboreranno alla realizzazione delle varie simulazioni squadre cinofile, squadre di primo soccorso e Vigili del Fuoco.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata al progetto (clicca qui).